ALPI RETICHE

La montagna a portata di tutti

“Se ti è nato il gusto di scoprire non potrai che sentire il bisogno di andare più in là” (W. Bonatti)

Il progetto Alpi Retiche

Il progetto “ALPI RETICHE” nasce da una grande passione per le montagne e da oltre 30anni di lavoro di Guida Alpina che mi ha portato ad esplorare, salire, scoprire angoli di questo tratto dell’arco alpino dal grande fascino, dalle mille sfaccettature, dai grandi ghiacciai, da una flora e fauna stupenda e dove le montagne portano ancora ben visibili i segni e le testimonianze della prima guerra mondiale che venne combattuta in parte su alcune di queste montagne.

Ed ecco, quindi, il motivo del perché di tutta una serie di proposte su questa parte della catena alpina, ALPINISMO, SCIALPINISMO ARRAMPICATA dovete scegliere solo la Vostra disciplina per scoprire queste montagne in compagnia di una Guida Alpina con cui condividere le profonde emozioni che la montagna ci regala.

Le Alpi Retiche

Le Alpi Retiche costituiscono un tratto delle Alpi, situato tra l’Italia, la Svizzera, il Liechtenstein e l’Austria. Secondo la Partizione delle Alpi, le Alpi Retiche sono situate al centro della catena, nelle Alpi Centrali, e vanno, nel loro complesso, dal Passo dello Spluga al Passo del Brennero.

Secondo la Suddivisione Orografica Internazionale Unificata del Sistema Alpino (SOIUSA) non sono considerate una sezione alpina distinta; infatti, sono suddivise in tre sezioni: Alpi Retiche occidentali, Alpi Retiche orientali e delle Alpi Retiche meridionali. Secondo la Partizione delle Alpi del 1926, le Alpi Retiche costituiscono una sezione delle Alpi centrali e comprendono i seguenti gruppi:

  • Gruppo dell’Albula e Silvretta
  • Gruppo del Plessur
  • Catena del Reticone
  • Gruppo del Verwall
  • Gruppo del Bernina
  • Gruppo dell’Umbraglio
  • Alpi Venoste
  • Alpi Breonie
  • Alpi Sarentine
  • Gruppo dell’Ortles
  • Monti della Val di Non
  • Gruppo dell’Adamello
  • Dolomiti di Brenta

La figura della Guida Alpina

La Guida Alpina è la figura professionale riconosciuta a livello nazionale ed internazionale come unica competente e in grado di garantire una corretta frequentazione dell’ambiente montano. Ruolo della Guida Alpina è accompagnare e far conoscere la montagna nei suoi molteplici aspetti.La relazione profonda e consapevole con l’ambiente è il valore primario trasmesso dalle Guide Alpine a chi desidera avvicinarsi alla montagna nel modo più corretto e sereno.

L’esperienza e la familiarità con l’ambiente alpino rappresentano il grande valore che la Guida Alpina è in grado di trasmettere, al di là degli aspetti tecnici, parimenti importanti.
La Guida Alpina trasmette conoscenze tecniche, parametri di comportamento, orientamento e sensibilizza alla lettura profonda dell’ambiente, requisito primario di fruizione della montagna anche in termini di sicurezza.

Le Attività

Attività Estive

Attività Invernali

Corsi e Stage

Contattami per maggiori informazioni!

Uberto Piloni
Guida Alpina